Cellfood Vitamina C+ spray 118 ml

41,00  IVA inclusa

Disponibilità: 1277 disponibili

COD: A900067493 Categorie: , ,

CELLFOOD VITAMINA C+ SPRAY

Tutta la potenza della vitamina C “ready-to-use”

La scarsa assunzione di frutta e verdure, cresciute, peraltro, in terreni frequentemente impoveriti da piogge acide e pesticidi, l’alcolismo, il tabagismo, l’uso protratto di certi farmaci (antibiotici, pillola anticoncezionale), le perdite cospicue in seguito a cottura eccessiva degli alimenti, molte malattie (es. la sindrome metabolica), e la limitata possibilità di accumulo nell’organismo, aumentano il rischio di sviluppare una carenza di vitamina C, anche nei cosiddetti Paesi industrializzati (si parla, al riguardo, di scorbuto intracellulare).

cellfood VitaminaC sprauy 1 Cellfood VitaminaC spray 2

Da cosa è costituito

CELLFOOD VITAMINA C+ spray orale è un integratore alimentare a base di CELLFOOD® con aggiunta di vitamina C, una sostanza biologicamente essenziale, ossia che il nostro organismo non è in grado di produrre e, quindi, deve assumerla necessariamente attraverso il cibo o, quando indicato, tramite un integratore specifico che la contenga, pena la comparsa di una sindrome carenziale (scorbuto). Grazie all’originale formulazione sub-linguale ed alle proprietà colloidali ed elettrocinetiche di CELLFOOD®, questa preparazione, bypassando il primo filtro epatico, garantisce alla vitamina C una biodisponibilità ottimale. L’aroma di ciliegia lo rende particolarmente gradevole ai bambini.

Come agisce

CELLFOOD VITAMINA C+, modulando i processi ossido-riduttivi, interviene nel controllo di numerose funzioni vitali. Infatti, la vitamina C contribuisce alla rimozione diretta di specie reattive ossidanti (azione scavenger), favorisce il riciclo della vitamina E (consentendo ad essa di continuare a lavorare nel controllo dei processi perossidativi, che tentano di danneggiare le lipoproteine circolanti e le membrane cellulari) e catalizza una serie di reazioni di idrossilazione, essenziali per la sintesi di ossido nitrico, noradrenalina, ormone melanocito-stimolante (αMSH), collageno e carnitina. Grazie a reazioni di idrossilazione, inoltre, la vitamina C catalizza la rimozione di residui metilici sia dalla 5-metilcitosina del DNA sia dalla metil-lisina degli istoni (che avvolgono il DNA): attraverso questo meccanismo (demetilazione non convenzionale), essa funziona, quindi, come un potente modulatore epigenetico, in grado di controllare la funzione immunitaria ed i processi proliferativi. Degno di nota, a tal riguardo, il fatto che la vitamina C inibisce un importante fattore di trascrizione (il fattore inducibile dall’ipossia, HIF) che, quando iper-espresso, favorisce lo sviluppo di fenotipi tumorali, in questo sinergizzando pienamente con CELLFOOD®.

Quando e perché usarlo

CELLFOOD VITAMINA C+ può essere usato nelle sindromi carenziali dovute ad un ridotto apporto e/o un’aumentata richiesta di vitamina C. In quanto potente modulatore del sistema redox, trova utile impiego nella prevenzione e nel controllo della sindrome da di-stress ossidativo (associata ad oltre 100 malattie, quali l’aterosclerosi, l’ipertensione arteriosa, l’artrite reumatoide, la fibromialgia, il diabete mellito, le dislipidemie, la malattia di Alzheimer, etc.). In quanto agente idrossilante, contribuisce al mantenimento della funzione endoteliale (sintesi di ossido nitrico) e simpatica (sintesi di noradrenalina), potenzia l’attività mitocondriale, aiutando a bruciare i grassi (sintesi di carnitina). Inoltre, poiché stabilizza il collagene (sintesi di idrossilisina e idrossiprolina), è utile in tutte le situazioni cliniche (spesso su base nutrizionale) in cui il trofismo e/o le proprietà biomeccaniche della pelle, delle mucose (es. gengivale), delle ossa, delle articolazioni, dei tendini e dei vasi sanguigni potrebbero essere compromessi. Infine, grazie alla sua funzione epigenetica, la vitamina C può aumentare la resistenza alle infezioni, nulla di più attuale. Degno di nota, anche se la classica sindrome da carenza di vitamina C (lo scorbuto) è da considerarsi abbastanza rara (almeno nei Paesi Occidentali), possono osservarsi ancora oggi, in soggetti a rischio, quali gli anziani o le persone fragili, delle situazioni di deficit latente, molto subdole, evidenziabili solo dosando questa vitamina nel plasma. Questi soggetti possono avvantaggiarsi in modo speciale dell’assunzione di CELLFOOD VITAMINA C+,

Come si presenta e quanto dura una confezione

Cellfood VitaminaC spray 4

CELLFOOD®VITAMINA C+ spray è dispensato al pubblico in flacone da 118 mL, sufficiente per 60 dosi giornaliere.

Precauzioni per l’uso. Agitare bene il flacone prima dell’uso e tapparlo adeguatamente dopo aver nebulizzato il prodotto. Tenere lontano dalla portata dei bambini. In caso di contatto accidentale con gli occhi, sciacquare immediatamente con acqua. Dopo l’uso, non disperdere il contenitore nell’ambiente. Per la presenza, nella formulazione, di tracce di enzimi idrolitici, si suggerisce, a scopo precauzionale, di evitare il contatto diretto del prodotto con materiali organici, siano essi naturali (es. lana, cotone) o di sintesi (es. acciaio, similpelle, formica).

Ingredienti

Acqua purificata, soluzione CELLFOOD (formulazione originale in soluzione colloidale contenente una miscela di sali minerali di origine marina ed altre sostanze naturali, PPM di oligoelementi, amminoacidi in tracce e aceto di riso), glicerina, vitamina C, aroma di ciliegia.

Modo d'uso

Nebulizzare il prodotto direttamente sotto la lingua, alla dose di 4 erogazioni, da ripetere 3 volte al giorno. Per ottimizzare gli effetti si suggerisce di trattenere il liquido in bocca almeno 30 secondi, prima di deglutire. CELLFOOD VITAMIN C+ va usato preferibilmente in associazione con la formulazione base (CELLFOOD® gocce); non sostituisce quest’ultima, però, se utilizzato da solo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Prodotti sinergici

Carrello
Torna in alto